ho letto le condizioni della privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.


Scrivici!

Prevenire incidenti domestici anziani

A causa dell’inevitabile deterioramento fisico conseguente al progredire dell’età, le persone anziane generalmente mutano le abitudini di vita, circoscrivendo sempre più il loro raggio d’azione che spesso è rappresentato quasi soltanto dall’ambiente domestico.

In molti casi gli over 65 hanno deficit motori che limitano la loro autonomia e che li spingono a trascorrere la maggior parte del tempo in casa; per questo motivo è importantissimo che l’abitazione sia confortevole e soprattutto sicura, tenendo conto che la maggioranza degli infortuni che si verificano nella terza età avvengono proprio tra le mura domestiche.

Perché prevenire incidenti domestici negli anziani

Nella maggioranza dei paesi industrializzati, gli infortuni domestici rappresentano un fenomeno di notevole rilevanza sia per quanto riguarda la mortalità che gli infortuni, entrambi strettamente collegati al progressivo allungamento della vita media.

Gli incidenti domestici sono eventi imprevedibili e improvvisi che possono avvenire sia dentro casa che in giardino, balcone, garage o anche cantina e che hanno conseguenze estremamente variabili, in quanto comportano il deterioramento totale o parziale dello stato di salute dell’anziano.

La prima causa di infortuni domestici è rappresentata dalle cadute, eventi caratterizzati da un’origine multifattoriale e dovute a:
– inadeguate strutture abitative;
– compromissione delle condizioni di salute;
– assunzione di farmaci con avversi effetti collaterali;
– scarsa percezione del rischio;
– deficit motori.

Per cercare di minimizzare il rischio di infortuni domestici è possibile intervenire sull’organizzazione della casa, che deve essere fatta tenendo conto delle condizioni di salute dell’anziano.

Quando una persona non è in grado di muoversi bene come conseguenza di deficit motori è evidente che l’autonomia diminuisce, limitando la sua libertà.

Come prevenire gli incidenti domestici degli anziani

Un’abitazione progettata per prevenire incidenti domestici degli anziani deve tenere conto di numerosi fattori ambientali che non devono assolutamente venire sottovalutati.

Le scale costituiscono un punto molto critico nell’organizzazione di un ambiente domestico perché l’anziano di solito non è in grado di salire e scendere dai gradini.

Bisognerebbe che le scale non fossero ripide, che non avessero gradini irregolari e neppure sdrucciolevoli e che si sviluppassero in maniera rettilinea e non a chiocciola.

Supporti di grande utilità sono gli impianti servoscala, consistenti in una piattaforma mobile su cui è posizionata una poltroncina e che consentono alla persona di venire trasportata agevolmente.

Un’altra criticità domestica è rappresentata dall’illuminazione che dovrebbe garantire un’adeguata visione delle stanze sia di giorno che di notte, mediante luci di servizio e di sicurezza.

Molti incidenti succedono proprio quando le persone, magari ipovedenti, si scontrano con un ostacolo che provoca una loro caduta.

Per evitare rischi è necessario porre particolare attenzione ai pavimenti che devono essere privi di irregolarità, dislivelli e gradini.

E’ sempre preferibile eliminare tappeti e stuoie oppure, qualora non fosse possibile, fissarli alla superficie con appositi sistemi bloccanti dato che facilmente gli anziani possono inciampare e cadere.

Suggerimenti per prevenire incidenti degli anziani

Per prevenire incidenti domestici degli anziani è indispensabile modificare alcuni aspetti dell’arredamento delle varie stanze.

La camera da letto è l’ambiente dove l’anziano trascorre molte ore e pertanto deve poter assicurare comfort e sicurezza; bisogna quindi orientarsi verso la scelta di armadi con ante scorrevoli e facilmente apribili, preferibilmente realizzate con materiali leggeri.

Il letto elettrico è la soluzione ideale per aiutare l’anziano ad alzarsi anche quando non è dotato di forza sufficiente.
Per quanto riguarda i comodini sarebbe preferibile che fossero ancorati al terreno per maggior sicurezza.

La stanza da bagno è probabilmente quella in cui l’anziano corre maggiori rischi e quindi è necessario allestirla adeguatamente.

Il vano doccia deve essere al piano del pavimento e senza nessun dislivello, deve avere un tappeto antiscivolo e un box realizzato con materiali leggeri come il plexiglas.

Chi preferisce fare il bagno deve servirsi del solleva vasca, un ausilio che aiuta il soggetto ad alzarsi dopo le funzioni igieniche anche se mancano le forze fisiche.

Maniglioni di sicurezza e corrimani sono dispositivi da montare ai lati di lavabo e bidet per garantire la massima sicurezza; inoltre i sanitari più alti sono indispensabili per consentire agli anziani non autosufficienti di spostarsi agevolmente dalla sedia a rotelle.

In soggiorno gli anziani possono rimanere lunghe ore a guardare la televisione; per evitare incidenti di qualsiasi genere sarebbe molto utile impiegare poltrone elettriche elevabili.

Relativamente alla cucina sarebbe buona norma che i piani di lavoro fossero più bassi di quelli tradizionali per garantire l’operatività anche a persone sedute.

Nell’ottica di prevenire incidenti domestici degli anziani è indispensabile che gli elettrodomestici (e soprattutto i fornelli) siano dotati di sistemi di sicurezza autobloccanti.

Chi è alla ricerca di ausili per anziani affetti da deficit motori può contattare Tecnosan, un’azienda che si occupa da anni di soluzioni personalizzate, in grado di risolvere efficacemente qualsiasi esigenza di persone che desiderano possedere una propria autonomia nonostante problemi di mobilità.

Nessun commento

Pubblica un commento

× How can I help you?