ho letto le condizioni della privacy e autorizzo al trattamento dei miei dati personali.


Scrivici!

Come migliorare la vita di un anziano con alcuni suggerimenti

L’invecchiamento è un processo fisiologico che può essere associato ad alcuni disturbi, tra cui il più comune è quello collegato alla riduzione del movimento.

Anche se non è affetto da vere e proprie patologie, l’anziano ha infatti meno forza muscolare e di conseguenza le sue azioni diventano inevitabilmente più limitate.

Con il passare del tempo le persone subiscono notevoli mutamenti fisici che ne condizionano la mobilità: quando gli anziani non sono del tutto autosufficienti di solito fanno fatica a compiere le normali attività quotidiane.

La perdita dell’indipendenza è spesso peggiorata dal fatto che queste persone vivono sole oppure rimangono senza assistenza per molte ore del giorno, e pertanto non sono in grado di svolgere quasi nulla.

Con alcuni suggerimenti è comunque possibile migliorare la vita di un anziano, soprattutto facendo ricorso all’impiego di ausili capaci di supportare tutte le persone con problemi di mobilità.

L’obiettivo fondamentale rimane sempre quello di aiutare chi è in difficoltà a compiere le normali azioni di tutti i giorni, come alzarsi dal letto, muoversi dentro casa, vestirsi, lavarsi, salire o scendere le scale.

L’autonomia è un requisito importantissimo per un anziano che non si muove bene e per raggiungerla è necessario che il soggetto possa contare sull’aiuto di ausili, il cui ruolo è sia di consentirgli di camminare sia di mantenere nello spazio una postura corretta.

La posizione verticale rappresenta infatti il presupposto indispensabile per la stabilità motoria e per mantenere un adeguato baricentro che, in determinate situazioni anomale, tende invece a spostarsi.

Il risultato è che l’anziano si sente indipendente e sicuro, desideroso di muoversi senza paura di cadere.

Come migliorare la vita di un anziano con idonei dispositivi

Uno dei maggiori ostacoli per le persone affette da problemi motori è costituito dalle scale dato che per loro è praticamente impossibile salire e scendere i gradini.

Per evitare queste problematiche è necessario aggirare l’ostacolo servendosi di impianti servoscale, comprendenti una pedana mobile che si monta su un lato della scala e che viene azionata da un motore elettrico.

Su questo supporto è posizionata una poltroncina su cui prende posto l’anziano, che in tal modo viene trasportato da un piano all’altro.

Un altro aspetto di notevole rilevanza è quello dell’illuminazione poiché spesso gli anziani sono affetti da disturbi alla vista che non consentono di muoversi liberamente.

Mediante l’utilizzo di un impianto d’illuminazione che prevede anche luci automatiche di posizione, costantemente funzionanti, il soggetto è in grado di muoversi con tranquillità sia di giorno che di notte.

Bisogna pensare che gli anziani generalmente hanno bisogno di andare in bagno più volte durante le ore notturne, e che un adeguato impianto d’illuminazione evita che possano inciampare e cadere.

Spesso dotate di specifici sensori di presenza, queste luci prevedono la presenza di LED che si accendono in maniera intelligente.

La stanza da letto deve poter offrire i migliori presupposti per il riposo, quindi è caldamente raccomandato l’utilizzo di letti con reti meccaniche e ortopediche, che possono venire angolate secondo le singole esigenze.

Tenendo conto che la maggior parte degli incidenti domestici avvengono in cucina oppure in bagno, è necessario allestire queste due stanze in maniera corretta.

I maniglioni anti-scivolo insieme ai corrimani, che possono venire installati in tutte le stanze per consentire agli anziani una maggiore autonomia, devono essere necessariamente montati anche in bagno, per facilitare tutte le operazioni igieniche.

Per la doccia è sempre utile utilizzare inoltre dei pratici tappetini anti-scivolo, mentre la vasca può essere fornita dell’efficace solleva persone, capace di rimettere in piedi l’anziano che ne sta uscendo.

Come migliorare la vita di un anziano anche fuori casa

Chi vive in una villa con giardino si pone l’interrogativo di come permettere all’anziano con deficit motori di stare all’aperto senza correre rischi.
La soluzione è offerta da pratiche sedie a rotelle, da deambulatori o anche da carrozzine elettriche di varia foggia.

Per muoversi su strada, l’anziano non autosufficiente può utilizzare appositi scooter in grado di trasportare agevolmente persone con vari deficit.

Chi è intenzionato a mantenere ottimi standard di comodità anche dopo i primi acciacchi legati all’età può migliorare le proprie condizioni di vita facendo ricorso a questi ausili, finalizzati sia a scopi terapeutici che preventivi.

La progettazione personalizzata dei dispositivi di supporto per anziani con problemi di mobilità permette di fruire di prodotti specificamente indicati per le diverse esigenze.

Tecnosan è un’azienda che produce ausili per anziani non autosufficienti, ponendo particolare attenzione alle singole necessità e offrendo un’assistenza completa anche dopo l’acquisto.

Grazie all’elevato standard qualitativo degli ausili e all’esperienza maturata in questo settore, la ditta mette a disposizione dell’anziano le sue competenze per consentirgli un’ottima autonomia.

 

Nessun commento

Pubblica un commento

× How can I help you?